Gestresster Mann im Büro
Settembre 11, 2020

Cortisolo: come sono correlati lo stress e gli ormoni

By Alessandro

Nelle fasi di stress, il cortisolo ci tiene occupati: siamo svegli e vigili. Se lo stress si accumula per un periodo di tempo più lungo, i livelli di cortisolo aumentano e sorgono problemi di salute.

In qualsiasi situazione di stress, il corpo rilascia il cortisolo, l’ormone dello stress: il nostro cuore batte più velocemente, i muscoli ricevono energia, la digestione e le difese del corpo vengono soppresse.

I nostri antenati hanno sviluppato questo meccanismo molto tempo fa, quando erano esposti a situazioni di stress completamente diverse da quelle che siamo noi oggi. Se cacciavano o cacciavano animali, dovevano scegliere Combatti o Fuga: combattere o cacciare. Il cortisolo ha acuito i loro sensi e li ha resi pronti a combattere o fuggire. Questo ha assicurato la sopravvivenza. Oggi siamo spesso esposti a stress per un lungo periodo di tempo e non possiamo semplicemente combatterlo o evitarlo. A lungo termine, questo può influire sulla salute.

Cortisolo

Gli ormoni dello stress come il cortisolo hanno una cattiva reputazione. Svolgono compiti importanti nel nostro corpo e lavorano su molti processi.

Che cos’è il cortisolo?

La corteccia surrenale produce il colesterolo, il cosiddetto cortisolo glucocorticoide. Il cortisolo è anche noto come ormone dello stress. Ed è giusto che sia così: appena si sente lo stress, il corpo lo rilascia. L’ormone influisce sui seguenti processi:

  • Aumenta lo zucchero nel sangue e poi usa l’insulina per abbassarlo nuovamente
  • Sopprime l’infiammazione e il sistema immunitario
  • Mantiene la pressione sanguigna
  • Fornisce energia

Buono a sapersi: le ghiandole surrenali giacciono sui reni come cappucci. Pesano quasi cinque grammi e sono responsabili della produzione di ormoni. Sono costituiti dalla corteccia surrenale e dal midollo surrenale.

Cortisolo e zucchero nel sangue

Mentre dormiamo, il cortisolo segue il requisito della sopravvivenza: l’ormone dello stress stimola il fegato al glucosio, che è il carburante per tutte le cellule. Pertanto, il fegato fornisce energia al corpo durante la notte in modo che possa seguire importanti processi metabolici e riparativi.

Cortisolo e sistema immunitario

Il cortisolo può ridurre l’attività del sistema immunitario: in situazioni di stress, dovrebbe esserci quanta più energia possibile per reazioni rapide e forza muscolare. Quindi il sistema immunitario passa in secondo piano: il sistema immunitario produce meno cellule immunitarie che disattivano i corpi estranei nel corpo. Pertanto, siamo più suscettibili alle infezioni come l’influenza o il raffreddore quando ci sentiamo più stressati.

Cos’è il cortisone?

Cortisone e cortisolo sono spesso confusi. Il cortisone è il precursore del cortisolo nel corpo. Il cortisone prodotto (idrocortisone) può essere trovato in unguenti, compresse, spray nasali o siringhe. Il tuo corpo converte il cortisone in cortisolo, che poi sopprime l’infiammazione

I farmaci a base di cortisone vengono utilizzati, tra le altre cose, per trattare le malattie autoimmuni. Il cortisolo rilasciato sopprime le difese del corpo e quindi può impedire al corpo di attaccare le risposte immunitarie. Viene anche utilizzato per infiammazioni come reumatismi e neurodermiti, la cui causa esatta non è chiara.

Cortisolo e stress

Gestresster Mann im Büro

Secondo uno studio Forsa, tra i 36 ei 45 anni soffrono di stress. Una vita stressante è strettamente associata a malattie come mal di testa, problemi alla schiena, tensione al collo e problemi gastrointestinali. A lungo termine, può anche contribuire allo sviluppo di altre malattie.

Che cosa significa stress?

Lo stress è la risposta di una persona a una situazione stressante. Questi includono situazioni pericolose, richieste eccessive, frustrazioni, paura del fallimento e scarsa autostima. La risposta allo stress varia da persona a persona: l’intensità dipende dalle motivazioni e dagli atteggiamenti personali.

Quando ci troviamo in una situazione di stress, il corpo rilascia cortisolo e altri ormoni come norepinefrina, adrenalina e dopamina, le cosiddette catecolamine. Con l’aiuto del cortisolo, le catecolamine dilatano i vasi sanguigni nei muscoli contraendosi nella pelle. Più sangue viene pompato nei muscoli per supportare la situazione di lotta o fuga.

Livello di cortisolo

La concentrazione di cortisolo varia a seconda dell’ora del giorno. chiaro. Questo è tipico degli ormoni. Livelli di cortisolo massimi tra le 6 e le 9 del mattino. L’ormone ci sveglia e ci prepara per situazioni stressanti. Durante il giorno, i livelli di cortisolo si abbassano e si raggiungono.

verso mezzanotte

Ma anche le fluttuazioni ormonali naturali possono perdere l’equilibrio. In determinate circostanze, i livelli di cortisolo possono essere troppo bassi o troppo alti.

Come aumenta il cortisolo?

I livelli elevati di cortisolo al mattino sono generalmente normali fintanto che rientrano in un certo intervallo. Se durante il giorno si verificano livelli elevati di cortisolo, ciò potrebbe essere dovuto a quanto segue:

  • Malattia di Cushing, stress acuto e cronico, depressione
  • Gravidanza
  • Pillole anticoncezionali, farmaci con glucocorticoidi
  • Obesità, anoressia, alcolismo
  • Infezioni, ustioni

Che cos’è la malattia di Cushing?

La malattia di Cushing è una malattia che porta ad un aumento dei livelli di cortisolo. Questo livello elevato può essere attribuito a dosi eccessive di farmaci glucocorticoidi oa un tumore della ghiandola pituitaria. Questo tumore fa sì che il corpo produca una quantità eccessiva di ormone adrenocorticotropo (ACTH). L’ACTH, a sua volta, stimola la corteccia surrenale a produrre cortisolo. Pertanto, se un eccesso di ACTH provoca un eccesso di cortisolo, può portare a numerosi reclami della malattia.

Come si manifestano i livelli elevati di cortisolo?

Livelli elevati di cortisolo influiscono sulla guarigione delle ferite e sull’incorporazione di sostanze nutritive nelle ossa. Ciò aumenta il rischio di osteoporosi (perdita ossea) e quindi dolore e fratture ossee. Diversi studi hanno anche trovato un legame tra livelli elevati di cortisolo e depressione. L’aumento del rilascio di cortisolo porta anche a una minore combustione dei grassi, il che aumenta il rischio di aumento di peso. Inoltre, possono verificarsi alterazioni della pelle, ipertensione e glicemia alta.

Nelle donne, i livelli di cortisolo aumentati possono essere visti anche attraverso un aumento dei peli del corpo, cicli irregolari, perdita di potenza e libido.

Come si verifica la carenza di cortisolo?

La carenza di cortisolo libero nel corpo può essere attribuita principalmente a cause fisiche. Con insufficienza renale, con un rene carente, i livelli di cortisolo sono molto bassi. Questa condizione è chiamata malattia di Addison, una condizione che viene trattata con farmaci contenenti cortisolo.

Oltre a cause organiche, il burnout può anche contribuire alla carenza di cortisolo.

Quali sono i sintomi di una carenza di cortisolo?

Se sei carente di cortisolo, potresti manifestare i seguenti sintomi:

  • Perdita di peso, perdita di capelli, debolezza muscolare
  • Vertigini, affaticamento, debolezza
  • Perdita di appetito, vomito, nausea
  • Depressione, irritabilità
  • Bassa pressione sanguigna

Riduci i livelli di cortisolo

Per distruggere il cortisolo in eccesso, devi prima eliminare la causa della malattia. I professionisti medici curano malattie come la malattia di Cushing con farmaci o interventi chirurgici. Se lo stress cronico causa alti livelli di cortisolo, una dieta appropriata e tecniche di rilassamento possono aiutare.

Come si possono ridurre i livelli di cortisolo senza farmaci?

Per contrastare l’aumento dei livelli di cortisolo nella tua vita quotidiana, puoi seguire i suggerimenti seguenti:

    • Dai al tuo corpo la possibilità di rigenerarsi. Un sonno di qualità adeguata aiuta ad alleviare lo stress.
    • Fai sport! L’esercizio fisico aiuta a ridurre lo stress e può riportare i livelli di cortisolo alla normalità.

Concediti un momento di relax. Sdraiati e ascolta la musica o leggi un buon libro. Anche camminare nella natura abbassa i livelli di cortisolo.

  • Dedica regolarmente del tempo alla comunicazione e ai contatti sociali! Come attivare il tuo piacevole ormone ossitocina. Lo fa attraverso il contatto fisico e il supporto sociale e riduce i livelli di cortisolo.

Leggi questi articoli per ulteriori suggerimenti su come le tecniche di rilassamento possono aiutarti e su come puoi dormire di nuovo meglio!

In che modo la dieta può ridurre i livelli di cortisolo?

Puoi anche aiutare ad aumentare i livelli di cortisolo, che tornano verdi durante i pasti. La ricerca mostra i seguenti collegamenti tra nutrienti e cortisolo:

  • Le vitamine e lo zinco di legumi e noci rendono il nostro corpo più resistente allo stress.
  • Riduci il consumo di caffè. Il caffè può aumentare i livelli di cortisolo.
  • Il tè nero e il cioccolato fondente contengono antiossidanti che possono abbassare i livelli di cortisolo.
  • Gli acidi grassi Omega-3 dei pesci d’acqua fredda come aringhe, sgombri e salmone, nonché oli vegetali come olio di colza, noci e semi di lino, inibiscono il rilascio di cortisolo.

Testa tu stesso il tuo cortisolo

Con il test del cortisolo cerascreen® puoi controllare i tuoi livelli ormonali a casa. Prendono sette campioni di saliva durante il giorno. Il rapporto del test ti fornisce un profilo giornaliero che mostra quanto erano alti i tuoi livelli di cortisolo nei diversi momenti della giornata.

Dall’1 al tre percento del cortisolo non è legato alle proteine. Solo questo cortisolo libero è attivo e funziona nel corpo. Il cortisolo attivo può essere misurato nella saliva. Problema di misurazione: le persone spesso trovano stressanti le situazioni di test, che possono alterare i valori di cortisolo. Pertanto, i test della saliva a basso stress a casa sono buoni per il test del cortisolo.

In breve: cortisolo

Che cos’è il cortisolo?

Il cortisolo è un ormone dello stress che fornisce energia al corpo in situazioni di stress e aumenta la pressione sanguigna e i livelli di zucchero nel sangue. I livelli di cortisolo sono più alti al mattino: l’ormone ci sveglia e ci prepara per la giornata.

Quali sono le cause di alti livelli di cortisolo?

Non appena sperimentiamo lo stress, i livelli di cortisolo aumentano: lo stress costante porta a livelli di cortisolo più elevati a lungo termine. Anche condizioni mediche come il morbo di Cushing e la depressione o cambiamenti nelle condizioni di vita come la gravidanza possono aumentare i livelli di cortisolo.

Come si scompone il cortisolo?

Se la malattia causa alti livelli di cortisolo, deve essere trattata. Altrimenti, le tecniche di rilassamento e l’esercizio fisico possono aiutare a ridurre il rilascio di cortisolo. Una dieta ricca di legumi e pesce d’acqua fredda può aiutare a ridurre i livelli di cortisolo.